Cerca

KEVIN VINCE GARA 2 NEL CAMPIONATO EUROPEO SUPERSPORT 600

Si è appena concluso sul Circuito Portoghese dell’Algarve il Round 3 del WorldSBK Championship.

Round che ha visto Kevin Manfredi tra i protagonisti della SuperSport 600 Mondiale ed Europea, fino a conquistare la vittoria Nell’European SuperSport Championship in gara 2.

Un weekend sicuramente duro ed impegnativo per Kevin che torna sul tortuoso circuito di Portimão dopo sei anni, con moto e team completamente nuovi.

Nonostante tutte le novità però il venticinquenne Spezzino, si dimostra fin da subito veloce inserendosi nella lotta per la top 6 e top 10 in mezzo a piloti e team confermati nella categoria.

Nelle Free Practice del venerdì Kevin è veloce e decide insieme al team di fare km e non usufruire di molte gomme nuove per poter sistemare il passo gara, il sabato manca un po’ di fortuna nella Superpole. Al primo start lo Spezzino è 7º ma nella seconda metà di qualifica un problema tecnico lo rallenta e non gli permette di migliorare il suo best lap, chiude così la qualifica in 14ª posizione assoluta e conquista la Leadership nell’Europeo.

In gara 1 del sabato, dopo una bella partenza lo Spezzino ha un contatto con il Turco Oncu in cui Kevin ha la peggio, finisce largo ed è costretto alla rimonta, dal 16º posto si riporta in pochi giri a ridosso dell’ 8ª posizione e nuovamente in testa all’European SuperSport, ma alla curva 5 in frenata, incappa in una scivolata.

Un’errore dovuto purtroppo al forte caldo e ad un usura anomala della gomma anteriore sul lato sinistro.

La domenica è la volta di Gara 2 in cui Kevin ed il Team Altogo, assieme al capotecnico Maurizio Cucchiarini, decidono di provare un nuovo set-up.

Allo start di Gara 2 Kevin non parte benissimo, perde qualche posizione ed è costretto al recupero, si porta in lotta per la top 10 ma fatica un po’ nella prima parte di gara ad essere veloce, sul finale riesce però a riprendersi la prima posizione nell’Europeo e la 13esima posizione assoluta nel Mondiale.

Kevin vince quindi gara 2 dell’Europeo portandosi al secondo posto in classifica con una sola gara fatta su quattro già corse!

Kevin : “ È stata una bellissima esperienza e per questo ringrazio Il Team Altogo, Maurizio Cucchiarini, Yamaha, Andrea Dosoli e Peppo Russo per aver creduto in me.

Sicuramente avremmo potuto ottenere qualcosa di più perché sia la moto che il team funzionano molto bene, quello che ci è mancato però sono stati un po’ di chilometri insieme che ci avrebbero sicuramente permesso di conoscerci meglio ed arrivare prima ad un set-up ideale.

Sono però molto felice perché da zero siamo stati subito veloci, sempre i migliori dell’Europeo e costantemente vicino ai più veloci del Mondiale.

È stato fantastico conquistare la mia prima vittoria nel Campionato Europeo SuperSport 600 ma ancora più bello è stato battagliare in pista ad armi pari con i piloti più forti della categoria.

Ho partecipato a questa gara come sostituto di Xavier Navand, ed ora grazie al risultato di questa gara, siamo secondi in classifica Europea a soli 5 punti da Ruiz leader del Campionato, ammetto che mi piacerebbe molto proseguire con questo impegno per migliorare le mie prestazioni nel Mondiale e magari provare a lottarmi fino alla fine il titolo Europeo.

Non sappiamo ancora come si evolverà la situazione, al momento il problema più grande rimane il calendario con impegni concomitanti con il FIM EWC e il CIV 600.

Ringrazio ancora tutte le persone che hanno creduto e credono in me, ritornare a vincere mi tira su di morale dopo un inizio difficile nel CIV.”


Kevin dunque è attualmente 2º nell’European SuperSport Championship con ancora 10 gare da disputarsi e 4 già corse.

Lo spezzino sarà impegnato nei prossimi giorni per i test ufficiali del CIV ad Imola, i test di sviluppo con il Team Speedone al Mugello e poi per la prestigiosa 24 ore di Le Mans a fine mese.


Kevin ringrazia tutti gli sponsor e partner tecnici della stagione 2020.




 
  • FACEBOOK-02
  • TWITTER
  • INSTAGRAM-04
  • YOUTUBE

©2020 di Kevin Manfredi by @valligirlbossdesign.