Cerca

POLE POSITION ALLA 24H DI SPA FRANCORCHAMPS

È da poco terminata la 24 ore di SPA Francorchamps, in Belgio, una gara che non era più presente in calendario da ben 19 anni, ma che questa stagione ha fatto il suo ritorno come secondo Round del Mondiale Endurance.

Ancora una volta troviamo tra i protagonisti assoluti lo Spezzino Kevin Manfredi che ha registrato il miglior tempo della categoria SuperStock e assieme al pilota di casa Cresson, è stato l’unico ad abbattere il muro dei due minuti e 24 secondi con la SuperStock, segnando precisamente il tempo di 2.23.7 .

Già dal tempo che si impiega a percorrere un solo giro si può capire la tortuosità e complessità dei 7km di circuito che caratterizzano il tracciato di SPA, con passaggi incredibili a velocità di oltre 250/300km/h.

La velocità di Kevin però, assieme a quella dei suoi compagni ha permesso al Team Polacco Wojcik 777 di conquistare la prima Pole Position nella storia del Team e di far ottenere a Kevin la sua nona pole position nel Mondiale EWC SuperStock.

Una 24h scattata sabato alle ore 13.00 sotto il sole e terminata con incredibili colpi di scena sotto la pioggia della domenica.

Incaricato ancora una volta della partenza Kevin ha gestito alla perfezione il suo primo stint, così è stato anche per gli 8 successivi dimostrando grande professionalità.

Kevin : “Una novità per tutti la 24h di SPA su un circuito incredibilmente veloce e tecnico.

Dopo i test ero fiducioso del lavoro fatto sia da me che dal resto del team e così è stato, la qualifica ha dimostrato la nostra velocità e la gara ha dimostrato il lavoro che l’equipe tecnica ha fatto da Le Mans ad oggi, dove non abbiamo mai avuto noie meccaniche.

Peccato per il risultato finale, le tre cadute dei miei compagni non hanno permesso di ottenere ciò che potevamo realmente ottenere, per tutta la gara siamo stati veloci sia a gomme nuove che usate mantenendo il passo costante per la vittoria, in più stint ho avuto la possibilità di confrontarmi con chi comandava la classifica di gara e devo dire che non ci mancava nulla se non un po’ di fortuna… da questi errori dobbiamo però imparare, metterli da parte ed arrivare più preparati agli eventi successivi.

Sono felice di aver nuovamente fatto segnare il best lap di SuperStock.

Ringrazio tutto il Wójcik Racing Team per l’impegno, i miei compagni di team Marek e Danny, la mia lei Valentina che tiene duro sempre per aiutarmi in queste estreme fatiche e tutti i miei sponsor che mi sostengono e seguono!”


Kevin dopo la 24h di SPA, avrà un periodo di piena concentrazione sulle gare sprint di MotoE e CIV SBK, partendo proprio da quest’ultimo con il Round 3 al Mugello Circuit in programma il 18 e 19 giugno.


Kevin ringrazia tutti gli sponsor e partner tecnici della stagione 2022.




21 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti