top of page
Cerca

KEVIN MANFREDI FA SPLENDERE LA SUZUKI ANCHE AD IMOLA

L'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola è stato il palcoscenico del sesto ed ultimo Round del Campionato Italiano Velocità.

Kevin Manfredi, alla guida della Suzuki del Team Penta Motorsport, ha portato nuovamente nelle posizioni di testa l’unica Gs XR presente nei campionati nazionali europei.

Quest'anno, lo Spezzino ha partecipato solo a tre gare del Campionato Italiano Velocità, ma ha dimostrato una naturale abilità e un talento eccezionale che hanno permesso alla squadra guidata da Ivan Goretti di competere costantemente per le posizioni di vertice.

In gara uno, solo dei problemi elettronici hanno limitato il risultato, con un sesto posto che comunque ha dato motivo di speranza in vista di gara due.

Nel Warmup della domenica mattina, Kevin ha dimostrato la sua velocità, chiudendo al quarto posto con gomme usate, a soli 0.5 decimi dalla prima posizione.

Purtroppo, la seconda gara è stata meno fortunata, con il pilota del Team Penta finito fuori pista a causa di un contatto con un altro pilota.

Dopo una partenza incredibile, Kevin stava cercando con tutte le sue forze di raggiungere il gruppo di testa, ma la sfortuna ha giocato un ruolo determinante.


Kevin: "Sono molto felice della velocità che abbiamo dimostrato ancora una volta. Dobbiamo tenere presente che non abbiamo partecipato all'intero campionato e non abbiamo effettuato alcun test durante l'anno, ma in ogni gara a cui abbiamo preso parte siamo sempre stati tra i migliori. Nessuno si aspettava questa nostra competitività su una moto del 2017, ormai molto datata rispetto alla concorrenza. Tuttavia, insieme al team, abbiamo sempre fatto un ottimo lavoro e siamo riusciti a farci notare.

Nella prima gara, un problema alla ruota fonica ci ha rallentato e ci ha costretto a chiudere sesti, ma dopo il Warmup sapevo che potevo fare bene in gara 2, soprattutto nelle battute finali. Quindi, nei primi giri, ho cercato di spingere per recuperare posizioni. Purtroppo, all'ingresso della curva Tosa, sono entrato in contatto con un altro pilota. Mi dispiace aver rovinato la nostra gara e quella di Samuele, ma queste sono le corse e ogni tanto può succedere.”

Kevin Manfredi conclude il Campionato Italiano con un podio e tre top 6, risultati che mancavano da tempo alla casa di Hamamatsu all'interno del Campionato Italiano.

Con oggi inizia ufficialmente la pausa invernale, durante la quale lo Spezzino lavorerà in vista della stagione 2024 che lo vedrà coinvolto in tanti nuovi progetti e opportunità che presto verranno svelati.


Kevin ringrazia il Team Penta Motorsport per l'impegno e la passione profusi, così come tutti gli sponsor e i partner tecnici della stagione 2023.



132 visualizzazioni

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page