Cerca

CIV SBK, KEVIN DA TOP5

Un weekend caldo e torrido quello appena terminato al Mugello Circuit per il Round 3 del Campionato Italiano Velocità, con punte di 37ºC che hanno messo a dura prova piloti, moto e team durante ogni sessione.

Proprio sul circuito Toscano Kevin Manfredi è stato nuovamente tra i protagonisti della classe Superbike, nonostante dopo il round di Vallelunga lo Spezzino, a differenza dei suoi rivali, non abbia effettuato alcun test.

Tanto lavoro e professionalità hanno permesso al “muso” della Suzuki del Team Penta Motorsport di avvicinarsi alle moto ufficiali con due ottime gare, riducendo il gap dalla top5 con tempi sul giro incredibili e senza mai commettere errori.

Quella che doveva essere la pista più ostica per questa moto ha regalato invece un buon riscontro a livello di velocità rispetto alle precedenti stagioni che, grazie al lavoro di Pilota e Team sulla messa a punto della GSX-R 1000, ha ottenuto in più sessioni velocità elevatissime, tra le migliori, con un importante exploit nel Warmup, dove Kevin ha ottenuto la quinta posizione a soli 0.8 decimi dal leader Michele Pirro, collaudatore della Ducati Motogp.

Kevin sembra proprio sentirsi a suo agio in sella alla Suzuki, una moto che dopo anni bui nel CIV, torna a farsi vedere con due ottave posizioni in Gara 1 e Gara 2.

Kevin Manfredi: “314km/h contro i 316km/h di Pirro non sono male, siamo solo all’inizio di questa nuova avventura e quello che ci penalizza sono i pochi chilometri effettuati fino ad oggi, stiamo però lavorando molto bene e ad ogni turno ci avviciniamo sempre di più alle moto e ai piloti più veloci della categoria.

Al Mugello anche con molto caldo non abbiamo commesso errori e siamo cresciuti ulteriormente rispetto a Vallelunga, ottenendo due ottave posizioni a pochi decimi dalla sesta piazza, questi risultati sommati a quelli delle prove ci rendono felici, soprattutto perché siamo l’unico Team nel Campionato Italiano ad utilizzare una moto Suzuki, questo comporta un lavoro doppio ogni weekend per provare soluzioni diverse e trovare la direzione giusta.

Sono certo che continuando il nostro percorso saremo presto tra i protagonisti, per arrivare ancora più preparati al Round 4 di Misano infatti assieme al Team abbiamo deciso di programmare alcuni test che svolgeremo nel mese di Luglio.”


Kevin Manfredi con due gare in meno all’attivo nel CIV SBK, causa l’infortunio ad inizio stagione, è già nei primi dieci nella classifica Superbike con 32 punti totali e con soli 8 punti che lo separano dal 6º posto in classifica.


Kevin ringrazia tutti gli sponsor e partner tecnici della stagione 2022.



36 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti