top of page
Cerca

CATALAN GP: UNA NUOVA TOP TEN

Il circuito di Barcellona, nel weekend appena trascorso, ha ospitato il tredicesimo e quattordicesimo Gran Premio del Mondiale MotoE 2023, attirando migliaia di appassionati nelle tribune che hanno assistito alla doppia manche del Catalan GP.

In questo emozionante fine settimana di gare, il pilota Spezzino ha affrontato sfide e sfortuna che hanno caratterizzato il suo percorso.

La sfortuna ha infatti fatto la sua comparsa fin dalle prime prove libere, quando una scivolata ha gettato un'ombra su tutto il weekend. Nelle FP2 Kevin ha mostrato il suo spirito combattivo, impostando un buon ritmo focalizzato sul passo gara, fino ad arrivare alle qualifiche in cui una serie di eventi sfortunati ha complicato le cose, con il primo giro cancellato a causa delle bandiere gialle e un problema al pneumatico anteriore che ha impedito a Kevin di avanzare nella Q2.

Questo ha compromesso le sue speranze di partire nelle prime 10 posizioni.

Nella prima gara, Kevin ha dato il massimo, recuperando posizioni fin dall'inizio e lottando per il quinto posto in un gruppo di piloti racchiusi in soli tre secondi dal 1º al 10º posto.

La seconda gara invece ha isto una nuova sfortuna legata al pneumatico anteriore, rallentando Kevin dopo una battaglia con uno dei piloti più esperti della categoria, Eric Granado. Alla fine, Kevin ha quindi raggiunto solamente il 12º posto.


Kevin: "La fortuna a Barcellona non è stata dalla nostra parte, abbiamo affrontato numerose sfortune legate al nuovo pneumatico anteriore, problemi confermati anche da Michelin dopo la qualifica e la seconda gara. Ho lottato al massimo delle mie capacità, ma in MotoE, partire dietro significa affrontare una corsa dura, data la parità delle moto e la difficoltà nel recuperare posizioni. Sono contento della mia velocità e sono sicuro che possiamo dimostrare il nostro valore se partiamo bene a Misano, come abbiamo fatto al Mugello, a Le Mans e a Silverstone. Questo sarà il nostro obiettivo per il Gran Premio di San Marino. È il momento di dimostrare la nostra competitività per l'intero fine settimana."


Kevin sarà di nuovo in pista giovedì per un test collettivo e di sviluppo legato al pneumatico Michelin, mentre da venerdì inizierà ufficialmente l'ultimo Gran Premio MotoE della stagione 2023.


Kevin ringrazia tutti gli sponsor e partner tecnici della stagione 2023.




21 visualizzazioni
Post: Blog2_Post
bottom of page